Apri gli occhi e sogna: ecco le mie MALDIVE

7

Mi si stringe un nodo alla gola mentre il nostro motoscafo, sfrecciando tra le onde, si allontana sempre più dal pontile di Fun Island.
Me l’avevano detto tutti: “Stai attenta …che le Maldive ti rubano il cuore” ma io, da viaggiatrice collaudata, credevo quasi di poterne essere immune. Le ritenevo forse sopravvalutate, il classico “Eden per antonomasia” su cui è facile parlare per stereotipi e frasi fatte attraverso le cartoline modificate al photoshop e dalle hall sfavillanti di grandi hotel a 5 stelle.

l cielo nuvoloso che accompagna la mia partenza non rende giustizia ai mille colori del mare maldiviano; sul fondale intravedo il reef, diversi atolli appaiono e svaniscono all’orizzonte man mano che ci spostiamo e il paradiso che ci ha ospitato per una settimana si fa sempre più lontano.

_DSC0021_1

La vita scorreva lenta a Fun Island. Spesso durante la notte pioveva a dirotto, sentivamo i goccioloni rimbalzare violenti sul tetto del nostro bungalow e poi la mattina…MAGIA: un sole splendente ci dava il buon giorno e la brezza, accarezzando le foglie delle palme, ci accompagnava a colazione.
Non ci sono viali là, niente asfalto o ciottoli; i nostri piedi, costantemente scalzi o, al massimo, in ciabatte di gomma, calpestavano sabbia dalla mattina alla sera, persino tra i tavolini del bar e al ristorante.
Tutto è semplice, senza pretese. Niente lusso ostentato, niente sfarzi ed esagerazioni. Nessuna animazioni nè confusione, solo natura ed essenzialità!
Non adatto a tutti ma, per noi, IL PARADISO TERRESTRE!

In 15 minuti si percorre tutta l’isola. La sabbia bianca, come fine borotalco, si attacca alle caviglie, i raggi del sole quasi acciecano e in lontananza, sulla spiaggia, è facile scorgere gli eleganti aironi bianchi dal ciuffo nero, svolazzante.
A terra frammenti di corallo bianco, piccole conchiglie e decine di paguri che, rapidi, si ritraggono nel loro guscio appena ci si avvicina un po’.
Passeggiavo…l’aria salmastra tra i capelli, la Nikon al collo e quella frustrazione nell’accorgermi che nessuno scatto era in grado di catturare quei colori, quella bellezza.

A mezzogiorno il sole brucia. Un pranzo leggero, una pastasciutta ( cucinata alla perfezione dai cuochi maldiviani) e un bel piatto di pesce, così fresco da non aver bisogna di nulla oltre che di un goccia di lime.
Poi qualche ora di relax, qualche chiacchiera con il personale, sempre solare e disponibile, prima di rituffarsi di nuovo in mare…e che mare! Il più bello e vivo che io abbia mai visto, solcato dal lungo pontile in legno che in pochi passi facilita l’accesso alla popolatissima barriera corallina.
Ore di snorkeling che sembravano pochi minuti, incontri ravvicinati con pesci di ogni specie, dai coloratissimi pesci farfalla al pericoloso scorpione; e poi anemoni, granchietti e addirittura qualche piccolo squalo pinna nera…che emozione!

_DSC1164

E al tramonto il cielo si dipinge come col pennello; qualche nuvoletta cela il sole che,piano piano,si tuffa all’orizzonte mentre noi,sorseggiando un cocktail fresco, ci godiamo lo spettacolo.
La giornate si concludono sotto le note di una canzone maldiviana; scende la sera, il caldo si fa meno intenso ed io, puntualmente, avvolta dall’aria tiepida e da quell’atmosfera magica, non riuscivo a non pensare a quanto fosse meraviglioso tutto ciò; il viaggio che stavo vivendo, quello che Fun Island  mi stava regalando.

Sul motoscafo, con le valigie accanto, ripenso a tutto ciò e con un filo di voce sussurro al mare “Arrivederci”, perché quello con le Maldive non sarà mai un addio.

Federica, 28 anni, friulana ma vivo a Milano. Laureata in Scienze e Tecniche del Turismo Culturale. Travel addicted per nascita e travel blogger per passione, sono alla continua ricerca di nuove esperienze ed avventure da condividere.

Discussion7 commenti

  1. Wow che bello! Foto stupende! Complimenti! Leggere il tuo blog è come una piccola fuga verso paradisi lontani… penso che sia anche bello sognare ogni tanto e i tuoi racconti e le foto riescono benissimo a farlo! ciao miriam

    • Ti ringrazio Miriam!
      Non sei la prima a dirmelo ma, ogni volta, leggere questi commenti mi emoziona e lusinga molto. Trasmettere la mia passione è il mio obiettivo e parole come le tue mi fanno capire che sto andando nella direzione giusta.
      Continua a seguirmi…presto si riparte 🙂 🙂

  2. le tue foto sono sempre stupende! mi fai venire voglia tutte le volte di fare la valigia, andare in aeroporto e ..comprare a caso un biglietto..basta andare!Cris

  3. Non adatte a tutti ma a me sicuramente ! 😀
    Anche io ero un pò scettico quando andai a Bathala…
    invece staccare da tutto e tutti per una settimana, in quel paradiso, è stato fantastico !
    Bisognerebbe ripeterlo ogni 90 gg…

  4. Ma sei splendida Federica! È proprio quello che mi ci vorrebbe ora….. vivere l’essenziale al mare col sole che ti scalda e persone calorose, semplici che fanno parte della tua quotidianità. …. Continua così, viaggia ed esplora mondi nuovi ti arricchiranno sempre più

  5. Giorgia Milan

    Fedeee tutto bellissimo 🙂 Come racconti tu poi…si lo ammetto sono invidiosa dei tuoi viaggi 😀

Leave A Reply

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: