Birra a Monaco di Baviera: i 5 birrifici storici da non perdere

0

La birra a Monaco di Baviera è un’istituzione!
Un bel boccale schiumoso non manca mai sulle tavole imbandite di tipicità tedesche e pensate che sono ben 6 milioni i litri di birra consumati durante l’annuale Oktoberfest, che porta ogni autunno in città turisti e appassionati da ogni parte d’Europa.
Così come chiese e monumenti, anche i birrifici meritano di essere visitati e provati, per un viaggio a Monaco a 360°.

Birra a Monaco di Baviera: i 5 birrifici storici da non perdere

Una curiosa inforgrafica di Meridiana – che potete trovare in questo post del magazine del Brand – mi ha fatto  ripensare al mio viaggio a Monaco di Baviera di qualche mese fa e così ho deciso di rispolverare i ricordi, specialmente quelli del palato, per parlare un po’ di luppoli, malti e di dove degustarli nei birrifici storici del capoluogo bavarese.
1) Weisses Brauhaus (Baumkirchner Str. 5): una birreria che risale addirittura al 1500, specializzata in birra al frumento chiamata Weissbier. Si trova a pochi passi da Marienplatz, in un edificio bianco ad angolo con ampissime vetrate, sovrastate da un bel frontone.  Qui è possibile non solo bere birra ma anche lasciarsi deliziare dalla cucina tipica, in un ambiente molto rustico e caratterisico.

2) Hofbräuhaus (Platzl 9): la birreria sicuramente più celebre anche oltreconfine che, nel 1958, rappresentava la fabbrica di birra Reale del regno di Baviera.
Io l’ho vissuta la sera di Capodanno, tra tantissimi turisti ma anche locali, quando la tradizionale atmosfera da taverna baverese viene ulteriormente enfatizzata da musica dal vivo, canti, danze e un intensissimo profumo di wurstel e krauti.
3) Paulaner Bräuhaus
(Kapuzinerpl. 5): sapori corposi e genuini per questo birrificio del diciassettesimo socolo, nato e sviluppatosi dal lavoro di un gruppo di vecchi monaci.
La particolarità, qui, è che la birra viene ancora prodotta, come allora, in grosse botti di rame che donano alla bevanda un gusto particolare. La specialità da non perdere è la birra Nockerberger.

4) Augustinerkeller (Arnulfstraße 52): probabilmente la mia birreria preferita, molto suggestiva e autentica, con un bellissimo giardino interno, in cui sorseggiare la propria birra a Monaco all’ombra dei castagni. All’interno, candelabri, botti e lunghe tavole in legno, per una cena da veri bavaresi.
Birra a Monaco5) Löwenbräukeller(Nymphenburger Str. 2): il locale si trova proprio di fronte al birrificio madre dove la birra viene prodotta tutt’ora e si presenta come un ambiente elegante, con un piccolo cortile interno. Risalente al 1800, occupa oggi il posto di un preesistente birrificio andato distrutto durante la seconda guerra mondiale.
Anche qui salsicce, stinchi e patate non mancano mai!

Federica, 24 anni, friulana ma vivo a Milano. Laureata in Scienze e Tecniche del Turismo Culturale.
Travel addicted per nascita e travel blogger per passione, sono alla continua ricerca di nuove esperienze ed avventure da condividere.

Leave A Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: