Consigli e news a portata di…smartphone

3

Viaggia in salute Ed è ecco che una nuova applicazione , questa volta davvero utile,  va ad aggiungersi alla miriade di giochini-perdi-tempo presenti negli store dei nostri smartphone.
Si chiama “Viaggia in salute” e si  tratta di un’idea innovativa e di certo molto interessante nata dall’iniziativa dell’ASL di Milano e rivolta a tutti i viaggiatori internazionali.

Con l’aumento del numero dei turisti che, grazie al low cost, hanno la possibilità di spostarsi all’estero, è stato registrato infatti anche un’incremento dal punto di vista della contrazione di infezioni e malattie in genere.
Negli ultimi 4 anni ben 149 Milanesi hanno contratto la malaria in un paese esotico e, nel solo 2013, altri 53 si sono ritrovati affetti da  dengue, infezione trasmessa dalla zanzara tigre: numeri che non strabiliano ma di certo non vanno presi sotto gamba.
In questo contesto nasce quindi “Viaggia in salute”, scaricabile gratuitamente da Google Play  e App Store e funzionante anche offline, una volta effettuato il download, in modo da essere sempre disponibile sul dispositivo senza per forza richiedere la connessione a internet.

E lo scopo? Essa mira innanzitutto a informare i viaggiatori sui rischi di infezione presenti nel Paese che si intende visitare e sulle misure di prevenzione disponibili che è meglio adottare. Contiene inoltre utili consigli per affrontare i disturbi  più comuni durante il soggiorno quali punture di insetto, infezioni intestinali ecc.
Ma le innovazioni vere e proprie sono altre; per prima cosa il “malaria tour”, un servizio che, utilizzando l’agenda del telefonino stesso, aiuta il pazienta nel seguire correttamente la profilassi anti-malaria ricordandogli quando assumere i farmaci e, ultima ma non per importanza, la possibilità di attivare in ogni momento un SOS che automaticamente invia un SMS di aiuto con le coordinate geografiche della posizione in cui si trova il viaggiatore.

>Ad arricchire l’APP c’è poi un simpatico video, girato con la collaborazione di Giovanni di “Aldo, Giovanni e Giacomo”, che,in maniera accattivante e spiritosa, illustra i rischi in cui ci si può imbattere in un paese tropicale.

Io me la scarico subito….

 

Federica, 26 anni, friulana ma vivo a Milano. Laureata in Scienze e Tecniche del Turismo Culturale. Travel addicted per nascita e travel blogger per passione, sono alla continua ricerca di nuove esperienze ed avventure da condividere.

Discussion3 commenti

Leave A Reply

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: