Do you speak…CINESE?!

0

È il Paese più popoloso al mondo, con un’estensione complessiva di poco inferiore a quella dell’intera Europa; con un’economia che cresce da circa vent’anni al tasso medio annuale del 9%, la Cina si colloca sul panorama mondiale come un’inarrestabile grande potenza….una nuova America, potremmo dire.

Alcuni studi ipotizzano addirittura che, entro il 2050, il risultato sarà quello di una società capovolta: i migranti stranieri diventeranno la nuova forza lavoro cinese, attratti dal dinamismo del mercato asiatico e dalle sue opportunità.
CRCC Asia si ispira proprio a questo!
L’organizzazione, nata nel 2006 ad opera degli inglesi Edward Holroyd Pearce e Daniel Nivern, si occupa di rendere la Cina, così lontana e, in fondo, così poco conosciuta, più vicina e facilmente raggiungibile per tutti quegli studenti, volenterosi e di talento, pronti a tuffarsi in una nuova entusiasmante esperienza di vita e formazione all’estero.
CRCC AsiaCRCC Asia offre una vasta gamma di possibilità, incluse nel pacchetto “Stage in Cina” o  “Studia Cinese all’estero” che ognuno può combinare a piacere per una durata complessiva di uno, due o tre mesi.
Si può volare verso Pechino, Shanghai, Shenzhen e, da aprile 2015, anche ad Hong Kong scegliendo il programma di China Internship, di Business & Finance,  di Business & Marketing o – il mio preferito – quello di Chinese Language.

Sono oltre 3000 i  giovani che, in Italia e nel mondo, si apprestano a vivere, o hanno già vissuto, la loro intensa esperienza  di stage in Cina; molti di loro hanno anche deciso di tornarci in seguito e, grazie alla  fitta rete sociale e commerciale creata negli anni, CRCC Asia ha potuto aiutarli anche in questo fornendo consigli e preziosi suggerimenti.
stage a pechino July 20154“Do you speak…CINESE?!”
Altro che inglese, spagnolo o francese…la lingua del futuro ha gli occhi a mandorla e usa le bacchette per mangiare!

Vista la rapida crescita dell’economia asiatica, le aziende considerano la conoscenza del cinese come una qualità essenziale nella scelta di un candidato: poter parlare con un milione di persone in più nel mondo non è certo da tutti e CRCC Asia aiuta a raggiungere questo traguardo.

Collaborando con scuole partner altamente qualificate, l’organizzazione garantisce agli studenti corsi di cinese tenuti da insegnanti specializzati e preparati alla trasmissione della lingua agli stranieri oltre che la possibilità di vivere la quotidianità di un Paese così diverso ma, allo stesso tempo, così affascinante.

Vi ci immaginate a camminare tra i grattacieli di Shanghai, perfettamente capaci di decifrare insegne, indicazioni e, addirittura, il menù del ristorante?!
A quanto pare non è impossibile come sembra!


Il costo del programma di CRCC Asia include:

20 ore di lezione a settimana
Eventi culturali e di business
Informazioni e assistenza prima della partenza
Visto
Accoglienza in aeroporto e presentazione della Cina e della città scelta
Sistemazione in appartamenti arredati
Attività comuni
Costante assistenza presso gli uffici a Shanghai, Pechino, Shenzhen ed Hong Kong


Un’opportunità unica, un’esperienza arricchente e sicuramente indimenticabile resa tale anche grazie alla professionalità e l’impegno di CRCC Asia che segue i suoi studenti in ogni passo e in ogni inevitabile difficoltà anche il loco.

Così dice Emma Johnson, dall’Australia, una dei tanti testimoni del programma:

“Going to China was the best decision I have ever made in my life.”

La migliore decisione della sua vita…
Un investimento importante…

Un investimento per il futuro!
stage in Cina

Per informazioni, testimonianze e per seguire i ragazzi durante la loro esperienza di studio e #StageinCina visitate la pagina ufficiale che CRCC Asia ha messo loro a disposizione.

 

Federica, 26 anni, friulana ma vivo a Milano. Laureata in Scienze e Tecniche del Turismo Culturale. Travel addicted per nascita e travel blogger per passione, sono alla continua ricerca di nuove esperienze ed avventure da condividere.

Leave A Reply

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: