Le più belle spiagge di Mykonos: la mia Top 5

0

Sole, mare, scogliere rocciose e acqua cristallina: la costa miconiana è un sogno, fatto di calette paradisiache e piccole baie da scoprire.
Da Nord a Sud, la mia personale Top 5, con tutte le indicazioni su come raggiungere e dove trovare le più belle spiagge di Mykonos.

Le più belle spiagge di Mykonos: la mia Top 5
spiagge di Mykonos

Un viaggio a Mykonos va vissuto in libertà, on the road, scorrazzando da una parte all’altra dell’isola in sella a un motorino.
È bello muoversi in autonomia, con i propri tempi, in cerca degli scorci migliori e dei propri lidi preferiti, dove rimanersene per un paio d’ore di relax, in riva al Mar Egeo.

Quella riportata di seguito non vuole però essere una vera e propria classifica delle spiagge di Mykonos, quanto piuttosto una lista di preferenze, perchè se già selezionarne solo 5 è stata un’ardua impresa, decisamente troppo complesso e presuntoso sarebbe stato stabilirne un ordine.
Partirò dalla costa settentronale, dalla caletta più a Ovest, per poi proseguire verso Est, andando a concludere infine con il versante meridionale.

1) Agios Sostis
Con un’estione di circa 250 metri, la spiaggia di Agios Sostis è un vero gioiellino, tra i lidi più tranquilli e meno affollati dell’isola.
Il motivo che le permette di rimane quasi incontaminata è probabilmente la sua posizione, lontana dai popolari stabilimenti balneari del Sud, nonché il fatto di non offrire alcun tipo di attività commerciale nei paraggi (nessuno affitta ombrelloni e lettini, non ci sono bar né ristoranti).
spiagge di MykonosPer raggiungerla, bisogna parcheggiare il proprio mezzo in cima alla strada – da cui fra l’altro si gode di una meravigliosa vista sulla baia – e poi proseguire a piedi, lungo un sentiero di terra battuta, leggermente ripido.
La spiaggia si trova in fondo, è costituita da ghiaia sottilissima ed è completamente cinta dalla costa alta.
L’acqua è azzurra e limpida, facilmente balneabile in quanto digrada piano piano.
Agios Sostis è, senza dubbio, la mia spiaggia preferita.

2) Panormos
Poco lontana da Agios Sostis, la spiaggia di Panormos è decisamente più frequentata, nonostante non ci siano servizi pubblici che la raggiungano.
La ragione e il Principote, uno degli stabilimenti balneari più famosi di Mykonos, che si trova proprio su questo lido.

Si tratta di una spiaggia sabbiosa, costituita da piccole dune, il cui lato sinistro è generalmente frequentato dai nudisti.
Il mare è una tavolozza di blu la cui acqua, cristallina, è anche decisamente molto tranquilla grazie alle pareti rocciose tutt’attorno che la proteggono da vento e correnti.

3) Ftelia
Impossibile non notare la spiaggia di Ftelia già dalla strada, percorrendo in motorino la via principale che porta alla Chora.
Basta uno sguardo soltanto, dall’alto, per capire fin da subito che si tratta di un lido piuttosto selvaggio, poco affollato, nonostante la vicinanza al centro.
Non è attrezzato ma si raggiunge facilmente, offre un ampio spazio per parcheggiare il proprio mezzo ed è servito da alcuni ristorantini nelle vicinanze.

ll paesaggio è costituito da ghiaia fine e scogli dorati, mentre tutt’attorno si scorgono ville private, hotel e strutture, abbarbicate sulla costa rocciosa.
Ftelia è la meta ideale per i surfisti, quando soffia il Meltemi, il vento che arriva da Nord, accarezzando l’arcipelago delle Cicladi.

4) Elia
La spiaggia di Elia si trova nella costa Sud di Mykonos ed è un lido molto apprezzato dai turisti in quanto è perfettamente attrezzato nonché ottimo per gli sport acquatici.
La strada per arrivarci è abbastanza tortuosa ma è anche possibile decidere di prendere un bus urbano che, a orari prestabiliti, ferma proprio di fornte all’ingresso dello stabilimento balneare.

Anche qui il mare è turchese e l’arenile è costituito da ghiaia.
Una spiaggia frequentata da clientela giovane e, spesso, anche da VIP, almeno così pare.

5) Super Paradise
Super Paradise Beach è tra le spiagge più famose di Mykonos, si trova a Sud ed è nota per le sue feste alternative in riva al mare.
La si può raggiungere in autonomia, posteggiando il mezzo nell’ampio parcheggio a disposibione oppure utilizzando il bus urbano.
Si tratta probabilmente della spiaggia preferita dai turisti gay, è anche nudista nonché completamente attrezzata, in quanto il club omonimo offre ombrelloni, lettini, bar, zona relax e area piscina, musica e chi ne ha più ne metta.
La sua reputazione è quella di un luogo di festa e divertimento, specialmente a partire dalle 5 del pomeriggio.
Nonostante la folla, è comunque un luogo paradisiaco – come il nome stesso suggerisce – con il suo mare trasparente e la ghiaia fine, dorata.
Il posto perfetto dove trascorrere un’intera giornata, dal mattino fino ai bagordi della tarda sera.

 

Federica, 26 anni, friulana ma vivo a Milano. Laureata in Scienze e Tecniche del Turismo Culturale. Travel addicted per nascita e travel blogger per passione, sono alla continua ricerca di nuove esperienze ed avventure da condividere.

Leave A Reply

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: