LONDRA: turista o VIAGGIATORE?! – a dirlo è Momondo

8

Nonostante sia trascorso ormai un mese dal mio ritorno da Londra, non passa giorno in cui non senta la mancanza della City, della sua vitalità ed “ordinata” confusione; dei suoi servizi, opportunità ed infinite occasioni. Di quell’atmosfera coinvolgente ed entusiasmante che solo QUEI colori e QUELLE luci sanno trasmettere quando, uscendo da un locale alle 4 della mattina, ci si trova a passeggiare per Picadilly, illuminata a giorno dai suoi enormi LED e colma di gente di ogni sorta, quasi come se, della notte, non importasse proprio a nessuno.

Ecco dunque che, tra un ricordo e l’altro, girovagando tra offerte, occasioni e last minute, mi sono imbattuta in Momondo, motore di ricerca per voli low cost, e nella sua ultima e, a mio avviso, originalissima trovata!
Ad attirarmi è stata una coloratissima infografica, una sorta di TEST della personalità per vacanzieri, a tema Londinese.
“Sei un turista o un viaggiatore?”chiede.

Ed è così che, domanda dopo domanda, Momondo snocciola consigli e idee per tutti quelli che, da un viaggio a Londra, esigono qualcosa in più; quell’esperienza, quel momento, che quasi faccia scordare di essere dei semplici turisti italiani all’estero.
Dal caffè preferito dai veri Hipster inglesi a Clerkenwell Road, allo shopping nello storico Broadwey Market;e che ne direste di un bel piatto di Fish&Chips in Upper Street ?!

Un’infografica tutta da scoprire, utile a chi a Londra non c’è mai stato ma anche a chi, proprio come me, non vede l’ora di ripartire!

E tu? Che vacanziere sei?!
TvsT_infographic_final_IT

Federica, 28 anni, friulana ma vivo a Milano. Laureata in Scienze e Tecniche del Turismo Culturale. Travel addicted per nascita e travel blogger per passione, sono alla continua ricerca di nuove esperienze ed avventure da condividere.

Discussion8 commenti

  1. L’ha ribloggato su Le Avventure di Alicee ha commentato:
    Grazie a Federica di Travelliamo per avermi fatto trovare questo articolo di Momondo. Idee utili a chi sta per partire per Londra, chi ci vuole tornare, o chi, come me, ci vive, e vuole vivere a pieno la città.

  2. Complimenti per il blog, quello che scrivi non è né scontato, né noioso, molto raro nei siti o blog di viaggio.
    Anche se tutti pensano a Londra come ad una città fredda, grigia, e non solo per il clima, io, dopo averci vissuto per quasi un anno, spesso ho avuto,la sua nostalgia. E ti devo dire, proprio di quei luoghi e di quei momenti che fanno parte del quotiadiano. Passeggiate lungo stradine sonosciute, bere una tazza di caffè in qualcuno di quei meravigliosi cafè, scoprire un negozio di vestiti o di libri usati o di oggetti da collezione.. Insomma a Londra, non importa in quale via o zona o quartiere stai, riesce sempre a soprenderti..

  3. Ottim consigli! Io andrò a Londra ad ottobre per il mio anniversario… In realtà è un ritorno dopo ben 17 anni! … Sono curiosa di scoprire come è cambiata la città! 🙂

    • Una città instancabile e inarrestabile come Londra sarà cambiata di certo…al tuo ritorno facci sapere le tue considerazioni eh 🙂

Leave A Reply

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: