“Gotta catch’em all”: le mete ideali per catturare i Pokémon

0

C’è chi viaggia in cerca di buon cibo, chi sulle note di qualche genere musicale e chi…a caccia di Pokémon!
A due settimane dall’uscita del celebre gioco per smartphone, Pokémon Go è ancora l’applicazione più scaricata dall’AppStore ed è già possibile stilare una classifica delle 10 destinazioni ideali per catturare gli esemplari più rari, quelli che ogni allenatore vorrebbe nel suo Pokédex.
Pokémon Go destinazioni migliori

Le mete ideali per catturare i Pokémon

 1.     SOKCHO, Corea del Sud

La Corea del Sud, sebbene segreta e in parte nascosta alle mappe di Google Maps per motivi militari, è un incredibile ricettacolo di Pokémon!
A causa di un errore di programmazione dell’App, la stazione balneare di Sokcho, a due ore da Seoul, può infatti contare un numero impressionante di mostriciattoli. Un turista ha dichiarato di aver acciuffato in meno di mezz’ora circa una trentina di Pokémon differenti, tra cui Pikatchu e il leggendario Aerodactyl.

2.     NEW YORK

E c’erano forse dubbi?! Tra l’Empire State Bulding, il MOMA e la Statua della Libertà, New York City è il luogo perfetto per un “safari”!
Godetevi la caccia sfrenata a Central Park, dove delle guide esperte si sono già organizzate per condurre i turisti esattamente dove i Pokémon più rari si nascondono.

3.     TOKYO

Non poteva mancare in lista la Terra natale dei Pokémon!
Una megalopoli tutta da scoprire, tra sushi, antiche tradizioni e gli ormai milioni di addestratori che popolano la città.

4.     ROMA

Pikachu e una grande quantità di altri mostriciattoli più o meno rari si ammassano ogni giorno attorno al Colosseo e ai Fori Imperiali.
Pensate che le famose creaturine sembrano essere sate avvistate anche nella Città del Vaticano; in particolare, gira voce in questi giorni, che tra le colonne della sacra piazza si aggiri Arceus, un esemplare molto prezioso.
Ai pellegrini e agli appassioanti di storia antica si aggiunge così una nuova categoria di turisti: gli allenatori di Pokémon.

5.     SAN FRANCISCO

La più grande delle riunioni di appassionati, dette Pokédates,  ha avuto luogo recentemente a San Francisco: circa 9000 giovani hanno percorso assieme le strade della città, attraversando il Golden Gate e passando per Chinatown, alla ricerca di quello che manca nel loro Pokédex.

6.     LONDRA

Come al solito Londra fa le cose in grande!
Non solo la città è disseminata di esemplari di ogni specie ma numerosi sono gli eventi allestiti per riunire i cacciatori.
Ad esempio esistono serate musicali dove delle esche per Pokémon vengono attivate per tutta la durata del concerto;  gli allenatori in costume ricevono ricompense e vengono organizzati quiz e proiezioni del cartone giapponese.

7.     SIDNEY

Solo in Australia è possibile catturare Kangaskhan, il Pokémon che tanto ricorda il canguro, ma numerosissime sono le specie che si accalcano al porto di Sydney: guai a dimenticare le Pokéball!

8.     HONOLULU

Le spiagge paradisiache e il mare azzurro turchese d’Hawaii non sono solamente luoghi rinomati per il surf ed il relax: le distese di sabbia di Honolulu abbondano infatti di Exeggutor, magari nascosti tra due noci di cocco.

9.     AUCKLAND

E si vola fino in Nuova Zelanda, dove gli amanti di Pokémon Go tentano di aiutarsi a vicenda per fare in modo che tutti possano catturare le creature giapponesi. Un profilo su Snapchat (id : PokemonGoNZ) condivide le foto degli utenti per rivelare le postazioni degli esserini più difficili da trovare : un’esperienza nuova, da provare durante una vacanza agli antipodi!

10.  VIENNA

A Vienna la caccia si fa di notte: è stata organizzata questo mese, per il piacere dei festaioli che fanno le ore piccole in discoteca, la prima passeggiata notturna alla ricerca di Pokémon. Un modo originale per visitare la città da una prospettiva differente!


In cerca di un alloggio per il vostro viaggio? Cercatelo su Likibu!

Federica, 26 anni, friulana ma vivo a Milano. Laureata in Scienze e Tecniche del Turismo Culturale. Travel addicted per nascita e travel blogger per passione, sono alla continua ricerca di nuove esperienze ed avventure da condividere.

Leave A Reply

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: