Repubblica Dominicana: voli ed aeroporti

0

Volare dall’Italia alla Repubblica Dominicana è semplice e, con un po’ di attenzione, nemmeno troppo costoso.

Sono tre i principali scali aeroportuali, ai quali quest’anno se ne aggiunge un quarto, nella penisola di Samanà, raggiungibile a partire da dicembre 2015 con i voli charter operati dalla compagnia low cost Neos.

1- Aereoporto Casa de Campo – La Romana, LRM

Un’ aeroporto costruito appositamente per far arrivare i turisti attraverso i voli charter. È situato nel sud-est della Repubblica Dominicana, a 15-20 minuti d’auto dallo splendido litorale hotelliero di Bayahibe al prezzo di circa 30 euro.
Non è servito da voli di linea ed è raggiungibile da Milano Malpensa e Roma Fiumicino con i charter diretti delle compagnie Neos, Blue Panorama e Meridiana.
I prezzi variano a seconda del periodo e della disponibilità aggirandosi tra i 700 e gli 800 euro a/r.
Tuttavia prenotando dei pacchetti preconfezionati dai Tour Operator capita spesso di risparmiare moltissimo grazie alle offerte last second o 2×1.

2-Aereoporto di Punta Cana – PUJ

Situato nel lato est dell’isola è ottimo per raggiungere le strutture in zona Bavaro, Costa del Coco e Playa Macao.
Tuttavia, grazie alla nuova autostrada Del Coral, inaugurata nel 2013, dista da Bayahibe circa 40 minuti di taxi al prezzo di 70 euro, più o meno.
Volano su quest’aeroporto Air France e Condor con voli di linea, con scalo, a partire non solo da Roma e Milano ma anche da altri aeroporti italiani come Venezia, Bologna ecc.
I prezzi dipendono dal periodo dell’anno e molto dall’anticipo con cui si prenota: si può spendere 400-450 euro come, ovviamente, molto di più.

3-Aereoporto di Las Américas – Santo Domingo – SDQ

L’ aeroporto di Las Americas è senza dubbio il più importante dell’Isola, servito costantemente da numerosi voli giornalieri.
Dista circa 1 ora e mezza di taxi da Bayahibe, al prezzo di 90 euro a tratta.
Lo si raggiunge con le compagnia Air France ed Iberia, con voli di linea non diretti a partire da vari aeroporti italiani.
Come nel caso di Punta Cana, i costi possono variare notevolmente. Un buon prezzo è di 550 euro a/r.

I voli hanno una durata che va dalle 9-10 ore delle tratte dirette alle 13-16 ore per quelle non dirette (scali su Parigi, Madrid o Monaco, a seconda della compagnia).
Necessario per raggiungere il Paese è il possesso di un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi e il pagamento di una tessera turistica dal valore di 10$, acquistabile in loco.

Federica, 26 anni, friulana ma vivo a Milano. Laureata in Scienze e Tecniche del Turismo Culturale. Travel addicted per nascita e travel blogger per passione, sono alla continua ricerca di nuove esperienze ed avventure da condividere.

Leave A Reply

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: