Salire sul Burj Khalifa a Dubai: altezza, prezzi e consigli

0

Con i suoi 828 metri, il Burj Khalifa di Dubai è l’edificio più alto al mondo, con l’ascensore più veloce di tutti: un’apoteosi di primati e bellezza, da visitare assolutamente durante un viaggio in città.
Una mini-guida per imparare a conoscerlo meglio, per garantirsi la salita e la vista panoramica, per non perdere l’occasione di rimanere senza fiato di fronte all’affaccio più affascinante e famoso di tutti gli Emirati.

Salire sul Burj Khalifa a Dubai: altezza, prezzi e consigli

Impensabile non notarlo quando si guarda allo skyline di Dubai.
Impossibile non fermarsi a fotografarlo quando la sera si illumina di mille luci brillanti, che accendono e incendiano il cielo scuro della notte emiratina: è lui e solo lui, sua maestà il Burj Khalifa!

Esso si trova nella Downtown, nell’esclusivo quartiere che ospita anche il Dubai Mall, di cui si potrebbe dire che il Burj Khalifa fa parte.
L’accesso al palazzo e dunque all’ascensore che, con una velocità di 18 metri al secondo, porta i visitatori fino alla cima, è infatti proprio all’interno del più grande centro commerciale del pianeta, di fronte a un complesso di magnifiche fontane danzanti.
Più di 800 metri di eleganza, su fino ad accarezzare il cielo: 163 piani di vetro e acciaio che, in un impressionante slancio verticale, si ispirano alla forma dell’Hymenocallis, fiore tipico della zona e molto diffuso nel deserto.

Ticket, prezzi e orari del Burj Khalifa

Per salire alle varie piattaforme di osservazione (al 124esimo, al 125esimo o addirittura al 148esimo piano) è sempre necessario prenotare i posti e acquistare i biglietti del Burj Khalifa con largo anticipo, onde evitare di non trovare più ticket disponibili.
La piattaforma At The Top, al 125esimo piano, è la più quotata e frequentata dai turisti e con un sovrapprezzo è anche possibile scegliere di salirci al tramonto, quando il sole cala dietro le dune del deserto e la metropoli si illumina pian piano: uno spettacolo unico!
Per i più esigenti c’è anche a disposizione la formula VIP che garantisce l’accesso alla piattaforma più alta, con ingresso prioritario in un ascensore privato, lontano dalla folla.

I prezzi standard, variano inoltre a seconda delle ore del giorno e sono previsti degli sconti per i bambini sotto ai 12 anni.
In linea di massima, per gli adulti:
Dalle 8.30 alle 15:30 e dopo le 18:30: 28 euro circa
Dalle 16:00 alle 18:00: 47 euro circa

E così, in un  battito di ciglia ci sono, sono lí, a un passo da quelle vetrate vista infinito.
Al di sopra di qualsiasi altro grattacielo, oltre ogni tetto e sfiorando le nuvole, mi siedo e guardo giù.
La metropoli vive ai miei piedi, tra colate di asfalto e svettanti palazzi d’acciaio che però, da quell‘altezza, non sembrano mica poi così grandi…
Questione di punti di vista, di prospettiva, quella che mi permette di arrivare con lo sguardo fino al mare, spaziando poi fra le immensità del deserto tutt’attorno, in un’indescrivibile turbinio di sensazioni.

“From the Earth to the Sky”, cita una scritta all’ingresso e – ve lo assicuro – il cielo da lí si può toccare con un dito!

Una curiosità: i primati del Burj Khalifa

Il Burj Khalifa non è soltanto il palazzo più alto del mondo ma di Guinness World Record ne detiene molti:

  • È l’edificio con più piani del mondo
  • Ha gli ascensori più alti al mondo
  • Ha gli ascensori più veloci al mondo
  • È stato realizzato con la gettata di cemento più alta per un edificio
  • È la prima struttura più alta al mondo a includere appartamenti abitabili
  • Osita la piattaforma d’osservazione esterna più alta al mondo (al 124esimo piano)
  • Ha l’ascensore con il percorso continuo più lungo al mondo
  • Ha l’ascensore di servizio più alto al mondo
  • Ospita l’installazione in alluminio e vetro più alta al mondo, a 512 metri.
  • Ospita il ristorante più alto al mondo (l’At.mosphere al 122esimo piano)
  • Ospita l’Hotel più alto al mondo (l’Armani Hotel)

 

Federica, 24 anni, friulana ma vivo a Milano. Laureata in Scienze e Tecniche del Turismo Culturale. Travel addicted per nascita e travel blogger per passione, sono alla continua ricerca di nuove esperienze ed avventure da condividere.

Leave A Reply

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: