Top 5 ad Anversa, gioiellino delle Fiandre

0

Un viaggio nelle Fiandre non può non includere una tappa ad Anversa, la più importante cittadina della regione nonchè capoluogo della stessa.
48 ore sarebbero l’ideale per visitarla ma con un buon paio di scarpe comode e tanta voglia di camminare, anche una sola giornata può essere sufficiente.

Top 5 ad Anversa

Cosa vedere ad Anversa

1) La casa di Rubens
Lo sapevate che il celebre pittore barocco Rubens visse per ben 25 anni ad Anversa?!
In centro città è possibile visitare la sua abitazione, un’opulenta struttura riccamente lavorata dove l’artista creò gran parte delle sue opere, in parte esposte nella casa-museo.

Agli interni bui, un po’ soffocanti e con mobili in legno scuro, si contrappone l’arioso giardino, curatissimo, con siepi e fiori, la cui struttura è rimasta praticamente inalterata dal diciassettesimo secolo.
Casa Rubens 3La casa di Rubens è aperta al pubblico dalle 10:00 della mattina alle 5:00 del pomeriggio e l’ingresso costa 10€ ma è gratuito per i possessori della Antwerp City Card.

2) Cattedrale di Nostra Signora
Ci sono voluti 169 anni di lavoro per completare i 123 metri di altezza della spettacolare Cattedrale di Nostra Signora che, con il suo elaboratissimo stile gotico, domina il centro storico di Anversa.

Gli interni lasciano di stucco: ben 7 navate, altissime volte a crociera ed un gigantesco crocifisso appeso a riempirne il presbiterio. Da non lasciarsi sfuggire le bellissime vetrate colorate e le opere di Rubens qui conservate.
Cattedrale Nostra SIgnora Anversa interniL’entrata è permessa dalle 10:00 della mattina alle 5:00 del pomeriggio mentre l’orario si riduce il sabato e la domenica rispettivamente fino alle 3:00 e alle 4:00.
Il prezzo d’ingresso è di 6€ ma è gratuito presentando la Antwerp City Card.

3) La Grote Markt con la Fontana di Brabo
Il vero cuore dell’Anversa antica batte qui, nella  Piazza del Mercato, un triangolo di spazio pubblico delineato da meravigliosi edifici risalenti al 16esimo e 17esimo secolo, tra cui spiccano il Municipio e il Palazzo delle Corporazioni delle Arti e dei Mestieri.
Grote Markt anversaÈ così piacevole passeggiare qui, lasciandosi rapire dall’atmosfera di questa piazza così viva, su cui si affacciano numerosi bar e caffè.
Non basterebbe una giornata intera per soffermarsi su ogni dettaglio delle magnifiche facciate che ne fanno da sfondo, suddivise trasversalmente da ghirigori e bassorilievi e con piccole statuette dorate sulla sommità, come le classiche ciliegine sulla torta.

Al centro della piazza la grandiosa Fontana di Brabo, leggendario fondatore della città.
Di chi si tratta? Di un coraggiosissimo soldato romano che, sconfiggendo il gigante Antigon, liberò la città dai suoi soprusi tagliandogli una mano.
fonata brabo anversa
4) La fortezza di Het Steen
Uno dei primi edifici di Anversa costruito in pietra, nonchè il più vecchio della città e risalente al 13esimo secolo.
Situato a pochi passi dalle rive del fiume Schelda, è come un tuffo nel Medioevo con le sue massicce torri, i merli e l’ampio portale di ingresso.
het Steen AnversaL’entrata al castello è sorvegliata dalla statua di Lange Wapper, un gigante che – secondo la leggenda – di notte si aggirava per le vie di Anversa, spaventandone gli abitanti.

5) MAS, il Museo di Arte Moderna
Un edificio moderno, avanguardistico, realizzato in mattoni rossi e vetro che pare quasi galleggiare sulle acque del canale che vi scorrono al di sotto.
Al suo interno, i 5 piani che lo compongono raccontano la storia di Anversa attraverso le sue connessioni con il resto del mondo ispirandosi a quattro temi differenti (power, metropolis, world port, life & death).

Museum MAS, Antwerp, BelgiumL’ingresso è incredibilmente gratuito, libero dalle 10:00 alle 5:00 del pomeriggio.
Non dimenticativi di salire fino in cima, sino a raggiungere la terrazza panoramica, per godere di una vista da cartolina su Anversa.

Federica, 26 anni, friulana ma vivo a Milano. Laureata in Scienze e Tecniche del Turismo Culturale. Travel addicted per nascita e travel blogger per passione, sono alla continua ricerca di nuove esperienze ed avventure da condividere.

Leave A Reply

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: