Vacanze GRATIS: da oggi a Sharm si può!

6

E dopo il NO categorico della Farnesina, che sconsiglia a chiunque di recarsi in Egitto, e il blocco totale delle partenze da parte dei più famosi Tour Operator, ecco che l’italiano Ernesto Preatoni, considerato l'”inventore” di Sharm El Sheikh, rilancia con un’offerta che ha dell’incredibile!

“Voglio dimostrare a tutti” dice Preatoni “che, nonostante i disordini che si sono verificati nella capitale, la situazione a Sharm è tranquilla, che non si corrono rischi e che il villaggio è oltremodo sicuro” ed è da qui che nasce l’idea: offrire, entro il 21 settembre, a tutti i turisti Europei e Russi, un soggiorno All Inclusive di una o più settimane TOTALMENTE GRATUITO al Domina Coral Bay Resort, una delle strutture più famose in quest’area del Mar Rosso. Solo il volo e il trasferimento da e per l’aeroporto rimangono a carico del cliente.

“La mia vuole essere un’iniziativa concreta per aiutare il Paese a ripartire e spero dimostri che tengo all’Egitto, un Paese al quale mi sento legato non solo per una mera questione di business”

Un’occasione da cogliere al volo o un rischio da evitare?!

Federica, 26 anni, friulana ma vivo a Milano. Laureata in Scienze e Tecniche del Turismo Culturale. Travel addicted per nascita e travel blogger per passione, sono alla continua ricerca di nuove esperienze ed avventure da condividere.

Discussion6 commenti

  1. Solo per rispetto ad un popolo in cerca ancora di se stesso e verso le migliaia di morti di una guerra fratricida, io non metterei piede in Egitto, anche se sicuro nelle zone turistiche…
    Ma pensate a quella povera gente che vede noi sollazzarsi al sole mentre i propri fratelli combattono tra loro…

  2. Ernesto furbetto

    Della serie ti offrono la vacanza gratis e ti paghi cari e decuplicati tutti gli extra e rischi la vita!
    Se c’è uno che non fa niente per niente è l’Ernesto Preatoni, che ora si professa amico dell’Egitto come prima lo era dell’Estonia prima di essere accusato di evasione fiscale e sospettato di essere finanziato da alcuni amici … siciliani con il cappello e gli occhiali scuri.
    Gli affari sono affari, magari qualche turista ci va consentendo di fare un dispetto a chi giustamente ha SCONSIGLIATO di andare in Egitto per il rischi di finire in situazioni imprevedibile (RAPIMENTI, SPARATORIE, DIMOSTRAZIONI VIOLENTE, CACCIA ALLO STRANIERO) … ma che gli frega all’Ernesto?

Leave A Reply

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: