Escursioni a Sharm: alla scoperta del Parco Marino di Ras Mohammed

0

Dimora della seconda barriera corallina più bella del mondo – dopo quella australiana – il Parco Marino di Ras Mohammed è una riserva naturale di incredibile bellezza a metà tra cielo e terra, fra acqua e deserto, da non perdere fra le migliori escursioni da Sharm El Sheikh.

Escursioni a Sharm: alla scoperta del Parco Marino di Ras Mohammed

Due sono le varianti della gita a Ras Mohammed che ogni tour operator propone ai turisti in vacanza sulla costa del Sinai.
Io, con InViaggi, ho preferito l’uscita di mezza giornata in bus ma, per chi ama le escursioni in barca, è anche possibile optare per il catamarano, partendo la mattina dal porto di Sharm e rientrando poi nel tardo pomeriggio.

Istituito nel 1983, a salvaguardia dell’ambiente terrestre ma sopratutto della ricca fauna marina, il parco si estende per circa 485 chilometri quadrati, includendo al suo interno anche le due isole di Sanafir e Tiran, la più celebre.
È il posto ideale per dedicarsi allo snorkeling ma, se non fosse sufficiente, le bellezze di Ras Mohammed non si esauriscono nelle profondità del Mar Rosso, regalando ai visitatori numerosi punti di interesse e scorci mozzafiato.
Si tratta infatti del punto più meridionale della penisola del Sinai, dove le acque del Golfo di Aqaba si intrecciano con quelle del Golfo di Suez: un panorama da ammirare dall’alto, a 360° gradi e da immortalare non solo con lo smartphone ma anche con il cuore!
Lasciandosi pian piano alle spalle gli ultimi segni di civiltà e i vari posti di blocco, necessari a garantirne la sicurezza, ci si inoltra con il pulmino in uno scenario quasi lunare, dominato dall’aspro paesaggio del deserto del Sinai.
Qui, succede che persino dei comuni blocchi di cemento armato siano capaci di trasmettere una forte energia, intensa e quasi palpabile.
Scendendo dal bus mi trovo infatti di fronte a quelli che definirei come dei giganteschi monoliti color caramello che, con la loro curiosa disposizione, parlano di un popolo, una cultura, una religione.
A-L-L-A-H…scritto così, nella maniera forse più invadente e indiscreta ma allo stesso tempo così incisiva e imponente da lasciarmi semplicemente di stucco, piccola piccola, di fronte alla maestosa Porta di Allah che sancisce l’ingresso al Parco Marino di Ras Mohammed.
Da questo punto si prosegue dunque sino alla costa dove, ad eccezione di un gruppo di altri visitatori, non c’è proprio nulla: nessun lettino o sdraio, nemmeno un ombrellone, solo la spiaggia e le 50 sfumature (e più) del Mar Rosso, pronto ad essere esplorato con maschera e boccaglio.

45 minuti di snorkeling guidato: un’esperienza unica e indimenticabile anche per chi, come me, di reef ne ha visti tanti, in Egitto e ovunque nel mondo.
Sento il corpo leggero, quasi quanto il flusso dei pensieri, che liberi fluttuano qua e là, insinuandosi tra i coralli, sfiorando gli anemoni, fra un gruppo di pesci gialli a strisce e poi giù, dritti nelle blu intenso delle profondità.

Ciò che caratterizza quest’area del Sinai è anche la particolare presenza delle mangrovie che, come mi era capitato di vedere in ben altre zone dell’Africa, ricoprono quasi un ettaro di Parco Marino, dando un tocco di verde a un ambiente praticamente monocromo.
La sosta qui è obbligatoria così come all’ultima tappa dell’escursione, poco lontano dall’enorme spaccatura lasciata nel terreno dal terremoto del 1968.
Incontro così il Lago Magico, un placido specchio d’acqua color pastello che se ne sta lì, circondato dal deserto dorato, che brilla alla luce dell’intenso sole egiziano di mezzogiorno.
L’acqua è caldissima, piatta, immobile.
Mi ci immergo e il tepore mi avvolge dalle caviglie fino al collo, rilassando in un istante corpo e mente.
Mi godo il silenzio, la bellezza e la a pace del mio meraviglioso Egitto, tutt’intorno.

Federica, 24 anni, friulana ma vivo a Milano. Laureata in Scienze e Tecniche del Turismo Culturale. Travel addicted per nascita e travel blogger per passione, sono alla continua ricerca di nuove esperienze ed avventure da condividere.

Leave A Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: